Snodi a sfera: l’importanza di scegliere quelli più adatto per le proprie esigenze

Ogni industria ha la necessità di scegliere innumerevoli tipologie di pezzi tecnici, una scelta che non è sempre semplice, una scelta che vede scendere in campo infatti innumerevoli fattori. Prendiamo, come esempio, gli snodi a sfera. Si tratta di cuscinetti auto allineanti che sono realizzati con due anelli interconnessi tra loro, un anello interno che è la sfera vera e propria e che ha infatti una forma piuttosto bombata e l’anello esterno, realizzato ovviamente in modo complementare a quello interno così che possano lavorare in sinergia nel miglior modo possibile.

Scegliere non è semplice perché ne esistono innumerevoli tipologie. Sono infatti disponibili snodi a sfera radiali, ideali quindi per i carichi appunto radiali. Sono disponibili snodi a sfera assiali, ideali per i carichi assiali ma in molti casi e fino ad un certo sforzo anche per i carichi combinati. Ci sono poi gli snodi sferici autolubrificanti, di nuova concezione, che offrono il vantaggio di risultare esenti da manutenzione. La lubrificazione infatti, essendo già presente e continua, non deve essere nuovamente presa in considerazione durante il corso della vita dello snodo che risulta quindi più resistente, capace di durare a lungo nel tempo, capace di garantire performance insomma sempre eccellenti.

Ogni snodo a sfera oggi disponibile in commercio è inoltre pensato per una determinata tipologia di carico, alcuni quindi adatti per carichi di bassa entità e altri invece che sono in grado di sostenere anche carichi davvero molto elevati. Alcuni snodi a sfera inoltre sono pensati per resistere in modo impeccabile anche ad urti particolarmente violenti, mentre altri riescono a resistere, grazie ai materiali con cui vengono realizzati, anche alle impurità presenti nell’ambiente circostante, caratteristiche queste che alcune aziende necessariamente devono prendere in considerazione. E poi ovviamente è importante anche prendere in considerazione il carico di lavoro a cui quello snodo va incontro perché alcuni snodi vengono assoggettati a movimenti di poco conto mentre altri sono sempre in movimento, sempre soggetti ad utilizzo costante e davvero molto frequente, giorno dopo giorno.

Tutti questi elementi che entrano in gioco vi fanno comprendere che è di fondamentale importanza scegliere esattamente lo snodo a sfera che è capace di rispondere alle specifiche esigenze di quella specifica industria, di quello specifico processo produttivo. E dato che si tratta di una scelta difficile da fare, è importante che l’industria faccia affidamento su una realtà leader nel settore, composta da un team di professionisti che sanno offrire la loro consulenza ad ogni genere di industria e che possono garantire un catalogo di prodotti davvero molto vasto. Tra le realtà italiane che riescono a garantire tutto questo, dobbiamo ricordare ITS Italia, fornitore di snodi a sfera e altri articoli tecnici industriali di elevatissima qualità. Grazie al suo team di esperti, ogni industria può scovare in modo davvero molto semplice i pezzi di cui ha bisogno, quelli che sanno soddisfare appieno ogni sua specifica esigenza ed è anche possibile ovviamente richiedere la realizzazione di componenti speciali e personalizzate, soluzioni su misura per garantire performance se possibile ancora più elevate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *