Creare un sito Gratis su Wix

Oggi giorno uno dei modi migliori per dare visibilità alle proprie idee, o per promuovere attività e prodotti, è certamente l’utilizzo di un sito internet. Un portale web ben curato, che consenta una navigazione rapida ed intuitiva, è difatti divenuto uno dei primi passi da compiere se si ha intenzione di avviare una qualsivoglia attività ed anche i marchi dai nomi altisonanti ne fanno ampio utilizzo. Se nei primi anni della rivoluzione del web creare un sito internet richiedeva risorse e conoscenze, oggi non è più così. Grazie alla piattaforma di sviluppo web “Wix” è finalmente possibile realizzare un sito internet gratis senza dover avere particolari conoscenze dei linguaggi informatici quali ad esempio HTML, CSS, Javascript, ecc. ma semplicemente ricorrendo ad una manciata di click.

Wix, la piattaforma per creare un sito internet gratis

Questa piattaforma è abbastanza giovane, Wix è stato fondato nel 2006 ed è entrato in beta test nel 2007. Nel giro di pochi anni la community di utenti è notevolmente aumentata ed oggi conta più di 60 milioni di utenti. Il successo di questa piattaforma è dovuto soprattutto alla sua facilità di utilizzo e che adesso ti spiegherò.

Come realizzare un sito web con Wix

Come prima cosa, per iniziare sarà necessario collegarsi alla pagina iniziale di Wix e cliccare sul tasto “inizia ora”. Adesso si dovrà procedere alla fase di registrazione per un nuovo utente inserendo il solito indirizzo mail e relativa password. Una volta sbrigata questa pratica per generare il vostro account, si potrà iniziare a dare forma al sito web cliccando sul tasto “Crea un nuovo sito”. Ad ogni passaggio Wix accompagna una descrizione di ciò che state per affrontare così da rendere ogni operazione estremamente semplice. Nel primo passaggio si andrà a selezionare la categoria di sito che si vuole realizzare, la scelta comprende alcune macro categorie quali ad esempio “Intrattenimento”, “Negozio online”, “blog”, “fotografia”. Una volta fatta la scelta si procederà al prossimo step cliccando sul tasto “Vai”, a questo punto si dovrà scegliere il tema grafico. Anche qui la scelta a disposizione degli utenti è notevole e prima di confermare la scelta si potrà visualizzare un’anteprima del tema che ha attirato l’attenzione cliccando sul tasto “vedi”, posto al di sotto di ogni miniatura, o leggerne una descrizione. Una volta scelto il tema si dovrà cliccare su “Modifica questo sito” per essere poi reindirizzati sull’editor di Wix vero e proprio che darà modo di personalizzare il sito web, inoltre verrà riprodotto un video introduttivo per comprendere le varie funzionalità.

Bene a questo punto sono concluse le operazioni preliminari, da qui in avanti si inizierà a lavorare sul sito vero e proprio. Anche in questo caso, le impostazioni ed i vari strumenti a disposizione sono intuitivi e facili da utilizzare.

Qui di seguito riporto un quadro di riferimento delle funzionalità:

  • Barra degli strumenti: sarà situata a sinistra dello schermo;
  • Pagine: con il tasto pagine si potranno aggiungere o riordinare le pagine del sito;
  • Design: con il tasto Design si cambierà lo sfondo, i colori e font del sito;
  • Aggiungere: questa funzione consente di inserire nuovi contenuti come ad esempio testo, immagini, tasti;
  • Wix App Market: questo strumento è particolarmente utile in quanto consente di implementare nuove funzionalità (le App);
  • Impostazioni: qui invece si potranno visualizzare le impostazioni avanzate e dunque controllare SEO, Indirizzo del sito, impostazioni dei social network.

In fase di creazione è consigliabile usufruire della funzionalità “anteprima” grazie alla quale si può vedere come procede il lavoro di creazione. Si potrà anche scegliere il tipo di dispositivo dal quale visualizzare il sito internet scegliendo tra editor principale, per la visualizzazione da computer, ed editor mobile, per la visualizzazione tramiti dispositivi mobili.

Quando il lavoro sarà terminato, per completare la realizzazione del sito web e aprirlo al pubblico tutto ciò che si dovrà fare sarà cliccare sul pulsante “salvare” collocato in alto a destra e compilare un modulo finale. Sbrigata anche questa pratica si potrà cliccare sul tasto “pubblicare” e passare l’impostazione su “ON” a questo punto il gioco è fatto, il sito è online e pronto per essere visualizzato.

Oltre a questa guida, per riuscire a realizzare al meglio il sito internet è disponibile per tutti gli utenti la pagina del “centro assistenza Wix”. Su questa pagina sono riportate tutta una serie di informazioni suddivise per categorie. In particolare è presente la macro categoria “Seo e Statistiche” e “Wix SEO Wiz”.

Un’ultima informazione: come detto fino ad ora Wix è completamente gratuito ma offre la possibilità di aggiungere alcuni servizi a pagamento per chi dovesse aver bisogno di funzionalità professionali e che sono suddivisi in quattro piani premium:

  • VIP: al prezzo di 24.50 euro al mese;
  • eCommerce: al prezzo di 16,17 euro al mese;
  • Unlimited: al prezzo di 12,42 euro al mese;
  • Combo: al prezzo di 8.25 al mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *