Come effettuare uno speed test da mobile

In questo articolo vorrei parlarti di come effettuare uno speedtest da smartphone oppure da mobile. In qualunque modo tu lo voglia chiamare, ti spiegherò come monitorare la velocità di connessione ad Internet tramite Wi-Fi oppure 4G. Se hai acquistato uno smartphone di ultima generazione e, al momento della navigazione su Internet, ti sei accorto che il tuo telefono naviga lentamene, qualsiasi browser tu utilizzi, allora ti consiglio di eseguire uno speed test per smartphone.

Sul web esistono numerosi siti e applicazioni che consentono in pochi minuti di analizzare la velocità di connessione ad Internet da mobile; ma quello che mi sento di consigliarti oggi è testvelocita.it. Uno speed test con testvelocita.it è utile qualora si riscontrino difficoltà di navigazione su Internet, difficoltà nel download delle applicazioni oppure di giochi per smartphone. Se hai notato un’eccessiva lentezza nello scaricare contenuti dal web direttamente sul tuo smartphone, allora è il caso di chiarire quali problematiche stia attraversando il tuo dispositivo mobile.

Dopo esserti accertato che lo smartphone funzioni correttamente, è arrivato il momento di testare la velocità di connessione, collegandosi a testvelocita.it.

Testvelocita.it è un sito di facile utilizzo: recandosi sulla home page e premendo sul riquadro “Iniziare speed test”, è possibile avere una panoramica delle funzioni vitali che garantiscono una velocità di connessione efficiente. L’analisi della velocità di connessione dello smartphone che si sta utilizzando viene effettuata in modo completamente gratuito e, per di più, velocemente. Dopo pochi secondi testvelocita.it fornirà all’utente dei dati fondamentali, che vedremo tra poco.

L’importanza di eseguire un test della velocità di connessione da smartphone sta nel fatto che, a volte, quando si sottoscrivono abbonamenti con i principali ISP, questi ci promettono determinate velocità di connessione. Testvelocita.it permette di capire se la velocità promessa dall’ISP, cioè l’Internet Service Provider, sia effettivamente quella che poi si utilizza durante la navigazione.

I valori che Testvelocita.it fornisce all’utente che fa una scansione sono la velocità di download, la velocità di upload, il ping ed il jitter. Vediamo più nel dettaglio che cosa significano questi valori, in modo tale da poter analizzare al meglio lo stato di salute della propria connessione ad Internet da smartphone.

La velocità di download indica il tempo impiegato dal mobile in uso a scaricare un determinato contenuto dalla rete: più alto sarà questo dato, meno tempo si impiegherà per scaricare musica, vedere filmati su YouTube oppure scaricare applicazioni di qualsiasi sorta dagli store. Una velocità di download compresa tra i 90 Mbit/s e 150 Mbit/s può dirsi veramente ottima.

La velocità di upload è sostanzialmente il tempo impiegato dal device in uso a compiere l’azione opposta a quella del paragrafo precedente, cioè a caricare un determinato contenuto dal dispositivo (connesso ad Internet) in rete. Anche qui, maggiore sarà questo valore, meno tempo si impiegherà, per esempio, a caricare allegati pesanti su dei drive oppure nella posta elettronica. Tuttavia, la velocità di Upload, a meno che non si abbia una connessione in fibra ottica che arriva direttamente dentro casa o in azienda (o in qualunque altro luogo da dove ci si connette), difficilmente supererà la soglia dei 20 Mbit/s.

Il ping indica invece il tempo, in millisecondi, che lo smartphone impiega per ottenere una risposta dal server. Minore sarà questo valore, migliore sarà (per esempio) l’esperienza di gioco online da smartphone e da mobile. Il ping è quel valore che viene tenuto in grande considerazione dai videogiocatori online di tutto il mondo. Avere un ping elevato avrà come conseguenza principale una scarsa performance a livello di gioco. Il jitter, infine, è l’ultimo valore che lo speed test di testvelocita.it fornisce all’utente. Questo non è altro che una stima di differenti misurazioni di ping ed indica proprio la stabilità della connessione ad Internet. Anche per quanto riguarda questo dato, minore risulterà dopo lo speed test, tanto più la connessione ad Internet potrà dirsi stabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *