Per non far passare la sostenibilità ambientale e sociale sotto silenzio: bigproblemsmartsolution.it

Sono sempre più numerose le aziende che hanno deciso di porre al centro della loro filosofia aziendale, la sostenibilità ambientale e sociale. Sono aziende che lo fanno per loro stesse, perché sono composte da persone che non potrebbero svegliarsi al mattino se fossero consapevoli che la loro attività potrebbe creare qualche problema al pianeta o alla società. Sono aziende composte da persone responsabili e che vogliono riuscire a fare qualcosa di concentro per il mondo. Ma sono anche aziende, inutile negarlo, che sanno perfettamente che questo è anche ciò che i clienti di oggi vogliono, sempre più responsabili anche loro, sempre più attenti a non intralciare la salute del pianeta, sempre più attenti affinché nessuno venga mai sfruttato. Si tratta sonomama anche di una questione di marketing, di una strategia, di soldi.

Sulla base di queste considerazioni, è facile capire che le azioni sostenibili che le aziende portano avanti ogni giorno non devono passare sotto silenzio. Prima di tutto, è inutile passare sotto silenzio delle azioni che fanno parte della propria strategia di marketing, altrimenti che strategia sarebbe, altrimenti come può il proprio target di riferimento abboccare all’amo, se ci passate il termine. Ma anche nel caso in cui un’azienda porti avanti quelle azioni solo per se stessa non ha senso farle passare sotto silenzio. Dopotutto infatti raccontarle non è un modo per vantarsi, ma un modo per dare l’esempio e per far sì che anche altre realtà aziendali decidano di mettersi sulla strada della sostenibilità e cambiare nel loro piccolo il mondo.

Parlare quindi di sostenibilità ambientale e sociale e di tutto ciò che in seno alla propria azienda viene fatto è importante. Ma come riuscire a farlo evitando l’ostentazione, evitando la vanità, evitando di essere insomma eccessivi? È necessario evitare ogni forma pubblicitaria e puntare casomai allo storytelling aziendale. Lo storytelling è infatti più delicato di una pubblicità, ma allo stesso tempo anche molto più diretto perché veritiero è trasparente. Lo storytelling non è inoltre mera informazione, ma un modo di comunicare più profondo, capace di spiegare davvero le proprie azioni alle aziende, un modo insomma per sensibilizzare.

Ma attenzione, uno storytelling che non viene condotto in modo professionale non riesce a garantire tutto questo. Le aziende non devono quindi mai fare affidamento sulla prima realtà di storytelling che si trovano davanti. Devono andare alla ricerca di una realtà che abbia alle spalle una lunga esperienza, che negli anni abbia già portato avanti importanti progetti di storytelling, che sia in grado di comprendere al meglio quali sono anche le strategie di marketing oggi come oggi più efficaci, performanti. Tra le realtà che rispondo al meglio a questa caratteristiche ricordiamo bigproblemsmartsolution.it.

Alle spalle di bigproblemsmartsolution.it c’è Giuseppe Piro, un manager del mondo digitale che lavora online ormai da moltissimi anni, una figura professionale la sua che è riuscita a costruire uno dei network di blog tematici più grande al mondo, con oltre 350 blog che vengono costantemente aggiornati, una figura professionale che non è statica, che da vita ogni anno ad innumerevoli nuovi progetti, che continua la sua formazione per poter garantire sempre nuove soluzioni di comunicazione e che è specializzata in storytelling aziendale.

Sì, Giuseppe Piro, anche grazie ai suoi molti canali comunicativi, racconta le aziende, cercando di emozionare, cercando di colpire dritto al cuore i possibili consumatori finali. Il suo storytelling non è pensato per ogni azienda, ma solo per le aziende migliori, per quelle che negli anni hanno saputo distinguersi rispetto alla massa di azienda oggi impossibili. Giuseppe Piro ha infatti deciso dare voce alle aziende che hanno scelto di valorizzare il Made in Italy, alle aziende che hanno deciso di produrre alimenti che non arrecano danno alla nostra salute in quanto privi di zuccheri raffinati, di sostanze chimiche, di ingredienti pericolosi, alimenti che sono sani, genuini e davvero naturali, e oggi ha deciso di dare voce alle aziende sostenibili.

Giuseppe Piro vuole con il suo nuovo portare bigproblemsmartsolution.it dare voce infatti solo ed esclusivamente a quelle aziende che hanno saputo distinguersi per l’impegno verso l’ambiente, per il rispetto verso i dipendenti, per il sostegno concreto che hanno deciso di dare alle comunità locali e all’intera società in cui operano. Queste sono aziende d’eccellenza, che puntano in alto e che meritano assolutamente di essere raccontate e di essere conosciute da un numero maggiore di persone.

Sistema Frenante: Tutto Ciò Che Devi Sapere Per Evitare Il Pericolo

Il sistema frenante per autoveicoli è uno degli elementi che più incidono sulla sicurezza durante la guida di un veicolo, oltre a sospensione e sterzo. Conoscere bene e comprendere il suo funzionamento sono elementi essenziali per mantenere l’auto sempre in ordine e non rischiare.

In questo testo, imparerai quali sono i componenti principali e quali segni possono indicare problemi. Check-out!

Pedale e leva

Queste parti sono responsabili per l’attivazione del sistema frenante. Sono le uniche parti con cui il guidatore ha contatto durante la guida. Quando si preme il pedale, tutte le ruote del veicolo sono bloccate. Quando si tira la leva, solo le ruote posteriori subiscono questo effetto – motivo per cui il freno a mano è solo indicato per mantenere il veicolo fermo e mai per ridurre la sua velocità.

Disco freno e tamburo

Il disco del freno è di forma circolare, simile a un CD o DVD. È collegato alla ruota, che accompagna il suo movimento, ed è usato per decelerare e fermare la macchina quando un materiale abrasivo viene premuto contro di essa.

Il tamburo ha la stessa funzione del disco del freno, generando attrito per decelerare il veicolo. Generalmente, è fabbricato in ghisa.

Piatti e fogli

Questi componenti, quando premuti contro il disco o il tamburo, generano l’attrito necessario per decelerare il veicolo. I pad sono utilizzati in sistemi con freno a disco; i teloni, nei modelli da tamburellare.

I materiali più comuni utilizzati nella sua fabbricazione sono le resine fenoliche, la grafite, la polvere di ferro, il carbonio, tra gli altri.

Pinzette e ganasce del freno

Il morsetto è l’attuatore del sistema di freno a disco. È responsabile premerli contro il disco per mezzo di uno o più cilindri idraulici con pistoni interni.

Le scarpe si trovano in serie al barile. Hanno la forma di un semicerchio e la loro funzione è di supportare le pastiglie dei freni, come supporto.

Nel caso in cui le ganasce del freno si sono danneggiate e ora è necessario cambiarle, ordinali online su Il negozio Autopezzistore.it.

Servofreno e cilindro della ruota

La funzione del servofreno – o moltiplicatore di forza – è di aumentare e distribuire la forza esercitata dal pedale attraverso il differenziale di pressione. Con questo, l’autista può fermare il veicolo senza molto sforzo. Sfrutta il vuoto generato dal motore per svolgere questo compito – questo spiega perché il pedale diventa molto duro quando il veicolo è spento. Il cilindro della ruota fa parte del sistema a tamburo.

Registrare un domino: come scegliere il miglior provider

Durante la creazione di un sito Web, un passaggio cruciale è sicuramente quello della scelta del dominio. Il nome che questo avrà dovrà infatti rappresentare al meglio l’argomento del sito o blog e contemporaneamente essere semplice, non eccessivamente lungo e soprattutto originale. Allo stesso tempo andrà valutato attentamente se scegliere l’estensione .it, tipica dei siti Web il cui target è unicamente italiano, .com, più costosa in alcuni casi ma riconosciuto a livello internazionale e quindi necessario se il sito non opera solamente in Italia, e molti altri che in questi ultimi anni hanno riscosso un buon successo come .org, .net, .space, .shop e così via.

Continua a leggere

Come lavorare nel mondo digitale

Se abbiamo deciso di entrare a far parte del mondo del lavoro nel settore marketing digitale o SEO, dobbiamo prepararci a competere con molta concorrenza. Come con qualsiasi altro lavoro, bisogna essere in grado di distinguersi dalle centinaia di altri candidati di lavoro. Il marketing digitale è un percorso di carriera che sta rapidamente crescendo, diventando sempre più competitivo. Che ci stiamo candidando per un lavoro in una piccola agenzia o in un grande colosso del marketing, è meglio sapere tutto quanto necessiti per prestazioni di qualità in qualunque delle aziende web marketing presenti oggi sul mercato

Un curriculum di qualità

Spesso, la maggior parte dei candidati non ha i requisiti giusti. La maggior parte dei presunti collaboratori infatti, presenta curriculum che potrebbero letteralmente essere perfetti per qualsiasi lavoro nel mondo ma non per quello del mondo di una social marketing agency.

Dunque, se stiamo inviando lo stesso curriculum e la medesima lettera di accompagnamento a ogni agenzia entro un raggio di 100 miglia che lavora nel mondo di internet, dobbiamo tenerci pronti a sfoggiare le giuste conoscenze di marketing digitale.

Sì, siamo tutti consapevoli del fatto che il marketing digitale può significare un sacco di cose, ed è abbastanza probabile che il candidato non sia a conoscenza di tutte le aree di cui una determinata agenzia ha bisogno. Ma ciò non significa che non sia all’altezza. Ci sono infatti alcune abilità molto specifiche che bisogna avere per entrare alla perfezione in un buon ruolo nel mondo del marketing online.

Conoscenze introduttive: i parametri SEO

La prima cosa che bisogna sapere è che cosa significa SEO” (ottimizzazione dei motori di ricerca). In realtà un aspirante lavoratore del settore, deve sapere questo e molto altro ancora. Tuttavia già semplicemente sapere cosa sia il SEO può essere sufficiente per anticipare molti altri candidati.

Quindi, come prima cosa, bisogna avere conoscenza degli ultimi aggiornamenti degli algoritmi. Sapere ad esempio che i link e i contenuti sono i fattori top ranking: già questo aiuta un po’. Capire come ottimizzare un tag title o una meta description, anche se non l’abbiamo mai fatto prima, è ottimo. Ma soprattutto, è necessario sapere che SEO e PPC, SEM, AdWords, pubblicità digitale non sono la stessa cosa.

La maggior parte dei candidati alla ricerca di lavoro ritiene che la SEO e la ricerca a pagamento siano gli stessi, o almeno non sono abbastanza veloci nello spiegare la differenza. Quando parlano della loro “vasta conoscenza” del SEO, molti di loro menzionano la piattaforma AdWords e “acquistano parole chiave”. Sebbene ci siano alcune persone là fuori che credono che pubblicare annunci su Google possa aiutare a classificarsi meglio in organico, si tratta comunque di due aree distinte (anche se con una buona dose di sovrapposizione). Se non si conosce dunque la differenza tra SEO e ricerca a pagamento, allora non sappiamo cosa sia la SEO.

Giochi di cucina online da pc

Il mondo della tv, quello di Internet e, inevitabilmente, anche quello dei giochi per adulti e bambini è sempre più coinvolto dalla presenza massiccia di chef pluristellati che si esibiscono in tutta la loro bravura dando consigli ad aspiranti cuochi ma anche a coloro che amano preparare cibi prelibati semplicemente per se stessi e per coloro che amano.

Che si tratti di realizzare succulenti primi piatti, deliziosi secondi, composizioni di frutta o dolci super calorici non solo buoni da gustare ma anche elaborati e bellissimi da ammirare, il mondo della cucina è letteralmente uscito dal suo ambito per appropriarsi di realtà fino a qualche tempo fa lontanissime dall’immaginario collettivo riscuotendo successo ed apprezzamenti anche da quelli totalmente negati ai fornelli che sono in grado di preparare solo un paio di uova strapazzate.

Se la vostra passione in cucina è grande ed amate guardare in tv le serie dei migliori cuochi e pasticceri italiani ed internazionali, perché non mettere alla prova le proprie abilità, seppur in maniera virtuale, con i giochi di cucina che è possibile reperire online?

Sono molti i siti Web che permettono di rilassarsi col proprio pc scegliendo tra le centinaia di giochi disponibili online e che è possibile utilizzare senza la necessità di scaricare alcun software sul proprio dispositivo.

Se amate i giochi di cucina da tempo e siete alla ricerca di nuove entusiasmanti avventure culinarie, grazie alle ultime novità del settore sarete in grado non solo di preparare squisiti piatti con i vari ingredienti messi a disposizione in ogni manche ma anche apprendere nuove ricette da realizzare magari in famiglia per stupire i propri commensali.

Tra i game più cliccati troviamo senza dubbio quelli di pasticceria, in particolare i giochi di cucina nei quali è possibile realizzare deliziosi cupcakes, wedding cakes o gelati dai gusti particolari. Ma se amate la realizzazione di piatti più classici, niente paura. Tra i giochi disponibili sul Web troverete tantissimi personaggi dai quali lasciarvi ispirare per affrontare al meglio decine di livelli a suon di ingredienti sempre più appetitosi.